Lettera di un SEO: ti spiego perché hai bisogno di me

perchè fare seo

15 Apr Lettera di un SEO: ti spiego perché hai bisogno di me

Cara lettrice, caro lettore,

Che tu sia un’azienda, un brand o una blogger, se hai un sito web, hai bisogno di me! In questo articolo ti spiego come funziona la SEO e perché non puoi proprio farne a meno.

Partiamo dall’inizio: cos’è questa SEO di cui tutti parlano?

SEO = Search Engine Optimization. Si tratta dell’ottimizzazione del tuo sito perché sia visibile su Google e gli altri motori di ricerca.

Ad esempio: se il tuo portale è un e-commerce che vende e personalizza calze, vorrai certamente che appaia tra i primi risultati su Google per un utente che effettua la ricerca calze personalizzate oppure calzini con stampa personalizzata.

Il mio compito di SEO specialist è quello di rendere tutto ciò possibile. Cioè, permettere agli utenti che cercano su Google parole chiave legate al tuo business di trovare subito il tuo portale; così sarà felice l’utente che trova ciò che cerca, sarai felice tu che otterrai traffico qualificato sul sito, sarà felice Google che ha mostrato il risultato giusto per la persona giusta e sarò felice anche io!

Ecco i 5 motivi per cui ti serve un SEO specialist.

1) Aumentare il traffico

La gran parte degli utenti che naviga sul web è più propensa a cliccare uno dei primi 5 risultati della SERP (la pagina dei risultati di Google). Per questo, è meglio essere tra quei primi risultati per le ricerche pertinenti al tuo settore!

Tutti i risultati e le attività di cui ti parlo sono tracciabili e quantificabili. Tramite Google Analytics puoi avere un’idea di come le persone provenienti dalla ricerca Google hanno visitato il tuo sito (quanto tempo sono rimaste, quali e quante pagine hanno visitato…), mentre Google Search Console ti mostra quali parole chiave sono state le più cliccate e la posizione del tuo sito in SERP per quelle keyword.

2) Prima dei tuoi avversari

Ci sono strumenti online in grado di informarti per quali parole chiave i tuoi competitor sono posizionati meglio rispetto al tuo sito. Tra questi strumenti, posso consigliarti SeoZoom (soprattutto per le ricerche italiane) o SemRush se vuoi informazioni sul mercato estero.

Se non vuoi che sia il tuo competitor a prendersi tutti i click dei tuoi potenziali clienti, meglio affidarsi a un SEO che saprà lavorare sulle parole chiave del tuo sito per portarlo tra le prime 5 posizioni nei risultati di ricerca.

3) La SEO porta credibilità

Le attività di ottimizzazione del sito non solo migliorano la visibilità del portale per le parole chiave che sono più importanti per il tuo business ma migliora anche l’esperienza di navigazione dell’utente: se una persona cerca sul motore di ricerca calzini personalizzati, trova il tuo e-commerce di calze personalizzate tra le prime posizioni e lo clicca, ha trovato quel che cercava. In più, se l’utente naviga sul tuo sito, Google sarà altrettanto felice, perché ha dato al suo cliente (l’utente) il risultato gusto e premierà ancora di più il tuo portale.

Rircorda però: portare un utente sul tuo sito non è il tuo obiettivo. Lo scopo è mantenere alta l’attenzione, fornire contenuti interessanti e, possibilmente ottenere un lead (ad esempio una richiesta di contatto). Per questo noi SEO siamo sempre accompagnati dagli UX/UI specialist!

4) Costa poco!

Certo, la consulenza non è gratis, ma l’acquisizione di visibilità sul motori di ricerca non dipende da una spesa. A differenza di Google Adwords, piattaforma pubblicitaria di Google per cui si creano annunci a pagamento per essere i primi risultati in SERP, con la SEO si acquisisce visibilità organica. La visibilità organica è quella che scaturisce naturalmente dalle ricerche degli utenti su Google.

Il tempo necessario per arrivare primi, rispetto a Google Ads è più lungo, ma costruendo una buona base per il sito, questa visibilità sarà di certo più solida e duratura.

 

 

5) Una strategia a lungo termine

Questo motivo si allaccia al precedente: un lavoro di ottimizzazione permette una visibilità solida e duratura per il tuo sito. Ma non bisogna aver fretta! Per quella esiste Google Ads, utilissimo se abbiamo bisogno di portare subito molto traffico al nostro sito.

Se invece vuoi costruire una relazione forte con il motore di ricerca, ti serve un SEO: ci vorrà del tempo, ma ne vale la pena.

Soprattutto, ecco perché la SEO è fondamentale:

Se non sei nella prima pagina di Google.. nessuno ti troverà!

 

Annalisa
annalisa.mancuso@socialidea.it