#babeinamug, l’esempio di un hashtag virale (creato da una blogger)

26 Apr #babeinamug, l’esempio di un hashtag virale (creato da una blogger)

Una semplice illusione ottica ha conquistato Twitter. Come? Con un bimbo, una tazza e un pò di senso della prospettiva.

L’idea è nata dalla blogger Illana Wiles (come riportato da Mashable.com) che ha pensato bene di fotografare suo figlio come se fosse immerso in una tazza nera e ha poi postato l’immagine su instagram (@mommyshorts).

baby-mugging-mommy-shorts-2

Da quel momento, all’inizio di questa settimana, l’hashtag #babeinamug è entrato stabilmente nei toptrends di Twitter mettendo a segno numeri da capogiro.

Si dice che sui social cani e gattini funzionino sempre. Avevamo dimenticato i bambini (in tazza).

BIuxV60CMAAAg8c

 

 

Staff
battocchiostefano@gmail.com